Parco ciclistico dell'Etna, il progetto di Paolo Alberati - Etnabikeland
15401
post-template-default,single,single-post,postid-15401,single-format-standard,theme-bridge,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_right,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Parco ciclistico dell’Etna, il progetto di Paolo Alberati

conferenza

Parco ciclistico dell’Etna, il progetto di Paolo Alberati

Riportiamo l’articolo di Meridionews che descrive la giornata di oggi volta all’inaugurazione del progetto “Parco ciclistico dell’Etna” riguardante l’offerta informativa di sei salite in asfalto verso la vetta del vulcano, intitolate ai campioni del ciclismo. Tra i presenti l’onorevole Anthony Barbagallo e la dr.ssa Daniela Lo Cascio (commissario E.A.R) per un’occasione di confronto importante tra enti e sportivi interessati allo sviluppo del nostro territorio.

Oltre al nostro Vincenzo Lembo (in foto), già cofinanziatore del progetto, ha preso parola anche Maurizio Scalia (presidente del comitato organizzatore Etnamarathon) con un intervento volto a sensibilizzare gli enti sullo stato di difficoltà in cui versano gli organizzatori a causa della crescente tassazione e burocrazia invalidanti.

Riguardo alla sentieristica per mountainbike si è espressa la proposta di mappare le ippo-vie esistenti per renderle fruibili ai ciclisti: Etnabikeland ASD sarà lieta di dare il proprio contributo qualora il progetto si estendesse in tale ambito.

No Comments

Post A Comment